L'HoloMeeting 11
Home ] Su ] Il LASER HeNe ] Il LASER a diodo ] Il LASER verde ] La scansione con gli altoparlanti ] Lo spirografo ] Il LaserShow ] L'HoloMeeting 1 ] L'HoloMeeting 2 ] L'HoloMeeting 3 ] L'HoloMeeting 4 ] L'HoloMeeting 5 ] L'HoloMeeting 6 ] L'HoloMeeting 7 ] L'HoloMeeting 8 ] L'HoloMeeting 9 ] L'HoloMeeting 10 ] [ L'HoloMeeting 11 ]

 

Ecco l'HoloMeeting del 7 novembre 2009, a Fusignano (RA), nell'azienda di William!

Questo il report dell'undicesimo incontro degli amici di HoloLaser.

Per la visualizzazione di tutti i "filmini" (realizzati con la macchina fotografica) ti serve il codec DivX.

Alcune foto sono forse un poco mosse ma preferisco di gran lunga il mosso all'utilizzo del flash (se possibile lo evito).

stato un HoloMeeting diviso un due: digitale al mattino e analogico nel pomeriggio!

L'HoloMeeting stato ospitato dall'azienda di William Balsamini, l'Autec.

Questo il bagagliaio dell'auto di Gianpietro alla partenza da casa sua: due bauli neri e due valigette di alluminio.

Quando io e Gianpietro arriviamo, quasi tutti gli altri sono gi arrivati: siamo un'ora in ritardo rispetto all'appuntamento delle 9:30.

Troviamo subito Gianluca e Filippo che stanno accendendo i loro LASER verdi e blu da alcune centinaia di mW.

Ecco i tre LASER accesi: sembrano tutti verdi ma due sono blu.

Per accenderli necessario un segnale a circa 5 V: cosa di meglio di una classica pila da 4,5 V? Il tutto, naturalmente, nel pi classico stile dei fili volanti e provvisori!

Questo il LASER verde che Mauro utilizza per mostrare i suoi ologrammi transmission: la testa sprovvista di ottica e la seppur piccola divergenza aumentata dallo specchietto concavo.

Ecco Mauro che ci mostra orgoglioso il suo ologramma transmission che ha esposto al Festival della Scienza a Genova a fine Ottobre. Raffigura il casco di Guerre Stellari; pi affettuosamente chiamato "Testone".

Siccome Ferruccio ci ha portato il suo filtro spaziale da 10 micron, pensiamo subito di smontarlo per utilizzarne l'obiettivo da microscopio.

Con l'obiettivo da microscopio il fascio blu viene opportunamente espanso.

Cos ci possiamo ammirare l'ologramma di Mauro in luce blu: non capita spesso di avere un bel LASER blu a disposizione.

Filippo ha portato il suo computer collegato al sistema di scansione.

Qui sotto si vede in dettaglio il sistema di scansione: si vedono i due galvanometri; la scatola contiene gli amplificatori retroazionati e l'alimentatore. Sulla parte destra visibile il modulo LASER rosso. La pila in questo momento non serve ...  ;-)

Ovviamente, per sapere che ore sono non si guarda l'orologio ma la lavagna bianca appesa al muro!

Gli HoloMeeting sono momenti preziosi per discutere di qualunque argomento riguardi i LASER.
Qui sotto si vedono Filippo e Gianpietro.

Qui sotto sono ritratti Gianpietro, Alberto, Narciso e Sante.

Qui sotto si vedono Gianpietro ( dappertutto ...), Ferruccio e William.

Un altro momento di osservazione. In primo piano Mario, che purtroppo ha dovuto lasciarci prima di pranzo.

Qui si sta guardando il nuovo proiettore che si assemblato Gianluca.

Ecco il nuovo piccolino di Gianluca. Si costruito la scatola intorno al sistema di scansione: lo scopo era di farlo piccolo ... e sembra che ci sia riuscito!

Saputo che Mario avrebbe dovuto lasciarci a breve, siamo usciti in cortile per la foto di gruppo.
Da sinistra: Michela Porcellini (Rimini), Simone Lucchi (Rimini), Andrea Lucchi ( solo la seconda volta che partecipa ad un HoloMeeting e sembra divertito!) (Rimini), Fausto Ballarini (Bagnacavallo RA), Mario Giatti (Ravenna), Flavio Cicioni (Forl), Roberto Cicioni (Castrocaro - FO), Narciso Dadich (Ravenna), Alberto Martellozzo (Lido degli Estensi - FE), Gianluca Galbiati (Lodi), William Balsamini (Ravenna), Luciano Vulcani (Rimini), Ferruccio Fabbri (Viserbella - RN), Filippo Storari (Formignana - FE), Sante Battistelli, Gianpietro "Elettro" Grossi (Cremona), Mauro Melotti (Formigine - MO), Alberto Marturini (Milano).
Mancano nella foto: Luca Berardi (Argenta FE), arrivato poco prima di pranzo ed Enrico Palazzo (Ravenna), arrivato appena dopo pranzo.
Cristiaanoooo ... Loredaanaaaa ... dove siete? Vabb, per questa volta l'assenza giustificata! Vedete per di non mancare la prossima volta!  ;-)

Gianluca ci presenta il suo nuovo progetto: un generatore elettrico combinato: fotovoltaico ed eolico, basato su una particolare turbina Savonius.

Ovviamente, Gianluca stato convinto ad aprire il contenitore del suo proiettore ...

Questo un test per il LASER blu di Filippo: purtroppo ha dei problemi di collimazione e deve essere spedito in fabbrica per la sostituzione.

Poi arrivato questo strano apparecchio di Gianpietro: visto il tipo di cavo utilizzato per l'alimentazione, stato subito battezzato "il Ferro da stiro".

Non altro che un galvanometro pilotato da un generatore di onda quadra o triangolare ad ampiezza e a frequenza regolabili: di fatto proietta un linea o un punto che salta qua l.
Qui lo puoi vedere in funzione, pilotato con un'onda quadra.

Intanto che gli altri parlano tra di loro, William osserva attentamente un alimentatore di un LASER.

Ad un certo punto William ci ricorda che il ristorante prenotato ... ci spostiamo in massa.

Siccome ci hanno messo in un tavolo lunghissimo ho pensato di riprenderlo da entrambi i lati.
A capotavola siede il piccolo Andrea: chiss se, leggendo queste righe fra un po' di anni, si ricorder?

Appena dopo pranzo, siamo ancora seduti al ristorante, ci raggiunge Enrico, qui ritratto insieme a Fausto.

Appena tornati nell'azienda di William  il momento di vedere gli ologrammi di Mauro.

Qui sotto c' un bel busto di Napoleone. La lastra stata preparata da Cristiano Perrucci!
Cristiano ha raggiunto un livello eccellente con le sue lastre olografiche! in grado di preparare le lastre con un procedimento ripetibile che gli garantisce ottimi risultati.

Questo un ologramma a due canali: qui il dinosauro ha la bocca chiusa ...

... e qui ce l'ha aperta.

Questo una mano con il dito puntato verso l'osservatore.
Purtroppo l'illuminazione non quella ottimale e si hanno delle distorsioni.

Questo ologramma raffigura un pezzo di una motherboard di un PC.

Gianluca non riesce a far funzionare correttamente questa coppia di amplificatori per galvanometri: il contenitore viene aperto e si cerca una soluzione.

Questo l'effetto!

il momento di Gianpietro: con il suo proiettore analogico.
Si tratta di un complesso insieme di amplificatori, equalizzatori, oscillatori e generatori di funzione che pilotano una coppia di galvanometri.

Questa foto raffigura un possibile effetto ottenuto.
Qui e qui ci sono dei filmini che rendono meglio l'idea delle potenzialit di un simile strumento.
Luciano accende la sua macchina del fumo. Qui si vede l'effetto della turbolenza dell'aria: spettacolare!

Il proiettore analogico di Gianpietro viene girato in modo da illuminare il corridoio e il tutto viene riempito di fumo.

Ferruccio cammina attraverso la cortina di luce!
Qui, qui e qui ci sono tre filmini che mostrano gli effetti di un LaserShow analogico controluce e con il fumo.

Come durante l'HoloMeeting precedente, Michela preferisce accucciarsi a terra per contemplare la luce LASER.  ;-)  Intanto Andrea dorme ...

Simone e Gianpietro si godono lo spettacolo da dietro le quinte.

Intorno alle 17:30 tanti se ne vanno per tornare a casa: quelli che rimangono si siedono intorno al tavolo a chiacchierare.
William ci mostra una delle sue creazioni: un misuratore lineare di posizione da inserire all'interno dei pistoni idraulici: immerso nell'olio in pressione. Qui lo si vede in funzione.

Prima di andare via e lasciare libero William, decidiamo di scattarci un'ultima foto ricordo.

 

Un caloroso grazie a William Balsamini a nome di tutti e ... alla prossima!

 

Se qualcuno capita in questa pagina e vuole iscriversi alla mailing-list HoloLASER, clicchi su http://groups.yahoo.com/group/Hololaser/.

 

Per vedere le statistiche di accesso a questo sito dal 9 agosto 1999:
To have a look at the statistics of this site from August 9, 1999:

Torna in cima alla pagina
Back to top

Copyright 1999-2018 Alberto Marturini

Pagina aggiornata il: 9 novembre 2009.
Last update of this page: November 9, 2009.