L'HoloMeeting 5
Home ] Su ] Il LASER HeNe ] Il LASER a diodo ] Il LASER verde ] La scansione con gli altoparlanti ] Lo spirografo ] Il LaserShow ] L'HoloMeeting 1 ] L'HoloMeeting 2 ] L'HoloMeeting 3 ] L'HoloMeeting 4 ] [ L'HoloMeeting 5 ] L'HoloMeeting 6 ] L'HoloMeeting 7 ] L'HoloMeeting 8 ] L'HoloMeeting 9 ] L'HoloMeeting 10 ] L'HoloMeeting 11 ]

 

Ecco l'HoloMeeting del 29 maggio 2004, a Cremona, nel laboratorio di Gianpietro!

Questo il report del quinto incontro degli amici di HoloLaser.

Per cominciare, ecco la foto ufficiale dei partecipanti.

Da sinistra a destra: Andreas Langhoff (il compagno di lavoro di Gianpietro nella realizzazione dell'ologramma del riccio di violino), Luca Calcinai (grazie della focaccia), Roberto Cicioni, Fausto Ballarini, Massimo Moretti, Lorenzo Succi, Franco Roana, Ferruccio Fabbri, William Balsamini, Mauro Melotti, Gianpietro Grossi (grazie Elettro!), Enrico Palazzo, Alberto Marturini (io) e Ciro Castoldi.
Sembra quasi una foto ricordo dei congressi Solvay!

Ci siamo trovati all'uscita di Castelvetro Piacentino (che a 3 Km da Cremona) e io sono arrivato proprio all'ultimo perch ho mancato (per distrazione) l'uscita di Piacenza Est e quindi ho allungato la strada.

Dopo aver parcheggiato le auto e ottimizzato gli equipaggi abbiamo incominciato a girare per il centro di Cremona in cerca del laboratorio di Gianpietro. Dopo un paio di giri tra sensi unici e consigli dei passanti abbiamo trovato finalmente Gianpietro ad accoglierci sulla porta del laboratorio. Un cartello appeso ai citofoni ci confermava il luogo dell'appuntamento!

Appena entrati abbiamo potuto ammirare il banco ottico. costituito da un'unica lastra di granito da 400 Kg appoggiata su pilastri di cemento. Un sistema di quattro camere d'aria rendono flottante il tutto. Sulla parte destra della foto si vede la lastra di alluminio forata che permette di fissare in modo ottimale gli accessori (specchi, beam splitter, ecc.). In fondo, sulla destra, di vede il grosso LASER ad Argon (1300 W di assorbimento per avere 5 mW nel blu!); alla sua destra c' il tubo Elio-Neon e alla sua sinistra il puntatore verde da 5 mW.

Qui sotto si pu vedere come i 3 fasci vengano sovrapposti per ottenere un raggio bianco (il fascio rosso sulla sinistra non entra a far parte della terna).

Qui si pu vedere un breve filmato (sono 660 KB e devi avere installato il codec DivX) che raffigura come il fascio bianco venga scomposto da un vetro a spessore variabile (tipo quelli usati nei box doccia) che scorre lentamente interponendosi al fascio: semplicemente fantastico. L'effetto si chiama "Lumia".

Qui sotto invece si vede un blocchetto di vetro nel quale tracciata per punti l'immagine tridimensionale di una persona. L'immagine formata da moltissime microfratture nel vetro ottenute con un LASER.

Un momento di discussione collettiva ...

... e il pranzo, in una trattoria vicino a Cremona. Il tavolo era apparecchiato per 20 ma ci sono state alcuni assenti all'ultimo momento. Come sempre il pranzo un'occasione per continuare le discussioni, sempre interessantissime.

Dopo il pranzo si ritorna in laboratorio, dove dopo poco (alle 17:30) quasi tutti i partecipanti si congedano per far ritorno a casa. Rimaniamo solo io e Ciro, oltre che, ovviamente, a Gianpietro.

Ciro vuole rimisurare la potenza del suo LASER verde da 80 mW: quella che si vede qui sotto una testa di misura di potenza, basata sull'effetto Seebeck (una cella Peltier, le cui superfici siano a temperature differenti - quella anteriore scaldata dal LASER in misura - , genera una tensione misurabile).

Ci mettiamo quindi a giocare con uno specchio decentrato montato su un motorino, in modo da generare un cono. Il fatto che il LASER venisse modulato e che Gianpietro si fumasse una sigaretta hanno fatto il resto (sono 410 KB e anche qui devi avere installato il codec DivX

Ciro ha visto un LASER ad Argon gemello di quello montato sul banco ottico e se l' portato via!

Alle 19:30 (!) siamo andati via anche noi, perch Gianpietro doveva uscire a cena ...

Se qualcuno capita in questa pagina e vuole iscriversi alla mailing-list HoloLASER, clicchi su http://groups.yahoo.com/group/Hololaser/.

 

Per vedere le statistiche di accesso a questo sito dal 9 agosto 1999:
To have a look at the statistics of this site from August 9, 1999:

Torna in cima alla pagina
Back to top

Copyright 1999-2018 Alberto Marturini

Pagina aggiornata il: 1 giugno 2004.
Last update of this page: June 1, 2004.

$